Author Archive

Vi aspettiamo sabato 9 dicembre!

24796254_1972717416273140_6214169233665194580_n

Scritto da il 07-12-2017 No Comments

19 luglio 2017. Vincenzo De Florio, storia di un prete rimasto bambino

Scritto da il 19-07-2017 No Comments

Terrazza d’Autore 2017 – Programma

19510190_1908488556029360_4952046688701984170_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal 25 Febbraio 2017 al 31 Dicembre 2017, .Museo “San Rocco” – Trapani

“GAT – Giovani Autori del Territorio”

Mostre di arte contemporanea, laboratori, workshop, promozione turistica del ..territorio in partenariato con l’associazione “Strade del Vino Erice DOC”

Per info: www.facebook.com/Gat.Trapani

I primi tre artisti che hanno esposto: Francesco Arecco, Marco La Rosa, Mattia Novello

A SETTEMBRE L’ULTIMA MOSTRA DEL PROGETTO GAT!!!

Per info: gat.trapani@gmail.com e museosanrocco@gmail.com

Scritto da il 15-06-2017 Commenti disabilitati su Terrazza d’Autore 2017 – Programma

23 aprile 2010. Lourdes

Proiezione di “Lourdes” di Jessica Hausner – Il film di un’atea che interpella i credenti – Circa 250 gli spettatori

Scritto da il 23-04-2010 Commenti disabilitati su 23 aprile 2010. Lourdes

9 febbraio 2010. Dialogo teologico n. 4

La Chiesa dopo Costantino: monachesimo e dispute teologiche (IV-VI sec.), Trapani, chiesa di Badia Grande, ore 21.00 (p. Liborio Palmeri)


Scritto da il 09-02-2010 Commenti disabilitati su 9 febbraio 2010. Dialogo teologico n. 4

3 febbraio 2010. Missa pro defunctis

Nel 2005 per la prima volta abbiamo celebrato la messa in suffragio del ballerino Gene Anthony Ray (Leroy Johnson del film Fame di Alan Parker). L’aveva voluta con insistenza l’artista Marco Papa, amico di Gene Anthony e autore di un bellissimo progetto sul tema del successo e del fallimento, Dancing on the verge, che ancora sta portando avanti. Da allora abbiamo cominciato a pensare di dedicare ogni anno un momento di riflessione agli artisti defunti, in particolar modo quelli presenti nella nostra Collezione Di.ART; e di estendere la preghiera per tutti i nostri amici e benefattori che non ci sono più. Quest’anno abbiamo celebrato la MISSA PRO DEFUNCTIS nella chiesa dell’Itria al centro storico di Trapani (in via Garibaldi), ha presieduto don Piero Messana, ha cantato la messa in latino la Corale del Duomo di Erice. Abbiamo ricordato: Giovanni Biagio Amico, sacerdote architetto trapanese ; Gene Anthony Ray , ballerino; Alberto Gianquinto, artista di origini trapanesi presente alla Di.Art con l’opera “Presepio”; Paolo Minoli, artista milanese, professore di cromatologia all’Accademia di Brera, presente alla Di.Art con l’opera “Specchio magico”; Carmelo Zotti, artista veneto presente alla Di.ART con l’opera “Adamo ed Eva”; Enzo Camuto, artista trapanese presente alla Di.ART con l’opera “Il sacrificio dei Santi Cosma e Damiano”; Mario Cassisa, artista palermitano vissuto negli ultimi suoi anni al centro storico di Trapani, presente alla Di.ART con 5 opere; Pasqua Mirabella, docente di materie letterarie al Liceo Classico di Alcamo, benefattrice; Marilisa Adragna, volontaria della Biblioteca “G.B. Amico”; Silvana Manfredi, docente di Sacra Scrittura e amica del Seminario e della Fondazione; Caterina Stellino, esecutore testamentario dell’eredità Mirabella, artefice della nostra prima mostra ad Alcamo, benefattrice della Fondazione; Giancarlo Bini, musicista; Maurizio Cosua, artista ferrarese, che ha esposto l’inverno scorso nella collettiva Va-ga-bon-dare. E poi Gianluca Todisco, Giuseppa Di Vita, Puccia Pollina, Giuseppe Lo Calio, Giuseppe e Giuseppa Perino, Paola Roccia, Caterina Prezzemolo.

Scritto da il 03-02-2010 Commenti disabilitati su 3 febbraio 2010. Missa pro defunctis

22 gennaio 2010. Una giornata con Nicoletta Braschi, Enrico Ianniello, Tony Laudadio

Nicoletta Braschi, Enrico Ianniello e Tony Laudadio hanno scelto la sede di Fondazione Pasqua2000, e cioè il Palazzo del Seminario, per incontrare i giovani studenti trapanesi e presentare loro la piéce teatrale “Tradimenti” di Harold Pinter, andata in scena la stessa sera al teatro “Tito Marrone”. Il dialogo tra gli attori e gli studenti è stato avviato attraverso un intervento sul “tradimento” di padre Liborio Palmeri . Gli attori hanno visitato anche la Biblioteca Diocesana e la Collezione permanente Di.ART, rimanendone affascinati.

Sul tradimento vedi il post del Blog “Facciamole girare” : http://facciamolegirare.wordpress.com/2010/01/23/cosa-penso-del-tradimento/

Scritto da il 22-01-2010 Commenti disabilitati su 22 gennaio 2010. Una giornata con Nicoletta Braschi, Enrico Ianniello, Tony Laudadio

16 gennaio 2010. La cultura si è ben nutrita!

Ben 140 persone hanno mangiato insieme con la lodevole intenzione di nutrire la cultura in una cena fraterna, piena di calore, di armonia, cena ormai giunta alla sua quarta edizione. Una gioia grande vedere tante famiglie, una frotta di bambini scatenati a correre e ad improvvisare un mini concerto delle loro canzoni preferite, e tanti amici della Fondazione, alcuni nuovi, altri di vecchia data. Un grazie di cuore va a Filippo Tilotta, organizzatore dell’evento, a sua moglie Maria Pia Adamo, che ha curato l’allestimento della sala con i colori e la luce adatti a creare il clima dell’accoglienza vicendevole e della serenità, al duo Calandra&Calandra che ha allietato la serata con musiche e canzoni della tradizione siciliana presenti nel CD di prossima uscita “Sicilia incantata”, e a Vincenzo Fazio, “autore” del vino che ha reso gli animi gioiosi.Un saluto affettuoso a due illustri ospiti, il professore Ervin Laszlo e sua moglie Karìta, amabili e pieni di amore ed entusiasmo per la nostra terra. Una tale numerosa e imprevedibile presenza se da una parte ci entusiasma, dall’altra  ci carica di responsabilità. Dunque, ne abbiamo la certezza, la Città di Trapani (e non solo) grida una fame di cultura che ha bisogno di essere nutrita ancora. Nello stesso giorno di questa cena, durante il pomeriggio, 18 bambini tra i 9 e gli 11 anni sono venuti in Biblioteca (Il piccolo Principe) ad ascoltare la lettura di due storie preparate per loro: un segnale di grande speranza, che ci dice che forse stiamo percorrendo la strada giusta; non inseguiamo il grande evento, ma il rapporto capillare con il territorio; non ci interessano i soldi che non siano finalizzati al coerente progetto che da 10 anni portiamo avanti, sperando che prima o poi qualcuno, chiamato ad osservare il territorio, se ne accorga; ci stanno a cuore innanzitutto le relazioni umane, fonte della vera cultura che è dinamismo e trasformazione (ci atterrisce il conservatorismo che si nasconde, a volte, dentro la nobilissima parola “tradizione”). E se, come si dice,  l’appetito (anche di cultura) vien mangiando, di queste cene, allora, ne faremo ancora!

Scritto da il 17-01-2010 Commenti disabilitati su 16 gennaio 2010. La cultura si è ben nutrita!

15 gennaio 2010. Personale di Mario D’Angelo

Fondazione Pasqua2000, dal 15 al 24 gennaio,  ha ospitato nella chiesa degli artisti – sant’Alberto – una bellissima mostra di Mario D’Angelo, artista trapanese che vive a Roma (classe 1975); questo nell’ambito del programma Sensi Contemporanei, che ha sviluppato il tema del tradimento a partire dall’opera di Harold Pinter, Tradimenti, messo in scena il 22 gennaio al teatro “Tito Marrone”  da Nicoletta Braschi, Enrico Iannello, Tony Laudadio per la regia di Andrea Renzi.

Titolo della mostra: BETRAYAL, serie fotografica rappresentante una sorta di storia ironica e al contempo lirica di tradimento amoroso che vede come protagonisti dei pesci; e SOMETHING IS ROTTEN IN THE STATE OF DENMARK, installazione videofotografica in cui le didascalie che compaiono tradiscono le immagini a cui sono collegate, mentendo sulla vera natura di esse.

Scritto da il 15-01-2010 Commenti disabilitati su 15 gennaio 2010. Personale di Mario D’Angelo

12 gennaio 2010. Dialogo teologico n. 3

“Nascita delle Chiese particolari: martiri ed apologeti (II secolo)” (padre Liborio Palmeri) – Trapani – chiesa “Badia Grande” – ore 21.00

Scritto da il 12-01-2010 Commenti disabilitati su 12 gennaio 2010. Dialogo teologico n. 3